Caricamento in corso... Si prega di attendere.
Look & Wellness: Centro tricologico e cura dei capelli

Caduta capelli chemioterapia: i risvolti psicologici del fenomeno

Perchè la caduta capelli è così traumatica in chi si sottopone a terapie farmacologiche

Caduta capelli chemioterapia: i risvolti psicologici del fenomeno

La caduta capelli, sia essa parziale o temporanea, rappresenta senza dubbio uno degli effetti collaterali più temuti da coloro che si sottopongono a trattamenti antitumorali: questo si deve ai risvolti psicologici devastanti e traumatizzanti che questo fenomeno provoca sulla persona.

Le persone che devono effettuare terapie antitumorali vivono la caduta capelli come una diminuzione di bellezza e sensualità e quindi come un attacco alla propria sfera individuale e alla propria personalità. Quando i capelli cadono, l'immagine del corpo cambia, così come cambia il rapporto che la persona ha con sè stessa.

Nella comunicazione del corpo e della sessualità, i capelli giocano un ruolo determinante. Di conseguenza le alterazioni e i cambiamenti indotti dalla terapia antitumorale nell'individuo possono incidere anche pesantemente nell'atteggiamento che gli altri hanno verso il paziente. La caduta capelli è un fenomeno molto visibile e dunque può avere effetti psicologici devastanti.

Gli effetti psicologici negativi legati alla caduta dei capelli interessano tutti i malati di cancro, indipendentemente dal sesso e dall’età, ma è comprensibile e chiaro che a risentirne maggiormente siano in particolare le donne ed i giovani, diversamente dagli uomini che, invece, non presentano grandi problemi a mostrarsi calvi. La calvizie maschile, infatti, è un fenomeno assodato e accettato socialmente. Per i bambini, la caduta dei capelli può ostacolare l’interazione con l’ambiente, falsando in questo modo lo sviluppo della propria immagine e dell’autostima.

La caduta capelli nelle donne

Nelle pazienti donne l’impatto provocato dalla caduta capelli è forte e drammatico, in quanto i capelli rappresentano un simbolo di femminilità e seduttività, e anche per una persona non più giovane "avere la testa in ordine" è molto importante per sentirsi accettati dagli altri.

Nella maggior parte dei casi, le pazienti che hanno subito l’asportazione chirurgica della mammella riferiscono di avere avuto più problematiche a rapportarsi con la caduta dei capelli che con la mutilazione fisica vera e propria, perché l’alopecia da chemioterapia è visibile agli altri, e, soprattutto, perchè costituisce un rimando costante alla malattia e ai trattamenti.

Le donne che si sono rivolte negli anni al Centro Tricologico Look & Wellness, in cerca di un rimedio all'alopecia da chemioterapia, raccontano che, nonostante fossero state preparate psicologicamente dal proprio oncologo all'eventuale presentarsi degli effetti collaterali connessi alla chemio, di fronte alla reale caduta capelli, siano state prese da forti crisi d'ansia, perchè, dal punto di vista emotivo, lo percepivano come una perdita di una parte di sè stesse. Anche se razionalmente l'evento può essere accettato, dal punto di vista psicologico, è sempre difficile e complesso elaborare il trauma della caduta capelli.

Questo sentimento di disagio può manifestarsi mediante sentimenti anche forti di rabbia, rancore ansia, cattivo umore fino ad arrivare, in alcuni casi, a stati di depressione

Paradossalmente, alcuni pazienti non pensano che la caduta dei capelli sia un evento così drammatico, perché lo vedono come l’effetto di una terapia forte che migliorerà le possibilità di sconfiggere la malattia, e per questo motivo l’accettano di buon grado.

Il rimedio più efficace all'alopecia da chemioterapia

Stai cercando un modo per combattere gli effetti provocati dalla caduta capelli sulla tua immagine? Desideri trovare un rimedio efficace per ovviare, in modo duraturo, alla perdita di capelli e alla "distruzione" che essa provoca sulla tua immagine? Il Centro Tricologico Look & Wellness da anni propone, a tutti coloro che cercano una soluzione duratura ed efficace alla caduta capelli da chemioterapia, un sistema di rinfoltimento capelli rivoluzionario. Il suo nome è 3T IONIX ed è l'ultimo traguardo della tecnologia in fatto di rimedi non chirurgici alla caduta capelli.

3T IONIX è un dispositivo medico, consigliato da tutti gli specialisti in materia, appositamente pensato e studiato per risolvere i problemi di chi deve affrontare le conseguenze dell'alopecia da chemioterapia. Questo sistema si avvale di una membrana microporosa e autoadesiva a traspirazione naturale denominata appunto 3T IONIX, formata da milioni di molecole IONIX. Il funzionamento di 3T IONIX si fonda sulla presenza di questa speciale membrana, la cui azione è simile ed equiparabile a quella esercitata da una miriade di micro ventose disposte su tutta la superficie di contatto con la cute.

L'effetto ottenuto con l'applicazione di 3T IONIX è di grande realismo.

Tutti coloro che indossano una protesi per capelli 3T IONIX possono affermare di sentirsi a proprio agio con sè stessi, proprio come se non stessero indossando nessuna "parrucca". L'effetto ricreato è talmente veritiero che nessuno, tra coloro che ignorano l'esistenza della malattia, riconosce la differenza tra i capelli veri e la protesi 3T IONIX.

Sei interessato a provare gli straordinari effetti di 3T IONIX su coloro che soffrono di alopecia da chemioterapia? Prenota ora senza impegno un appuntamento per una prima consulenza conoscitiva: gli esperti del centro tricologico Look & Wellness studieranno insieme a te la soluzione più adatta a risolvere il tuo caso di caduta capelli.