Caricamento in corso... Si prega di attendere.
Look & Wellness: Centro tricologico e cura dei capelli

Alopecia donne. Ecco perché i capelli possono cadere.

Le cause scatenanti della caduta capelli dell'Alopecia donne e della Caduta dei capelli

Alopecia donne. Ecco perché i capelli possono cadere.

Stando a studi clinici, la caduta di capelli nelle donne di età adulta riguarda, in media, il 20% dei soggetti femminili. Il tipo di Alopecia donne più comune e frequente è quello chiamato con il termine "Alopecia Androgenetica": si ritiene che questa patologia sia la responsabile di due terzi di tutte le cause della caduta dei capelli nella donna.

Come suggerisce il nome, l’alopecia androgenetica consiste in una perdita di capelli, la cui causa è sia di tipo ormonale che di tipo genetico. Gli effetti dell'Alopecia donne si manifestano in genere con un assottigliamento dei capelli terminali: stessa cosa avviene per il soggetto maschile. Sia nell’uomo che nella donna, l’assottigliamento può cominciare verso la metà o la fine dell’adolescenza, ma non arriva mai ad esprimersi completamente fino al compiere dei 40 anni, con differenze di diradamento significative tra donna e uomo.

Le cause genetiche dell'Alopecia donne

L’alopecia androgenetica è caratterizzata dalla progressiva trasformazione dei capelli terminali, ovvero lunghi, spessi e pigmentati, in capelli atrofici, cioè corti, sottili, non pigmentati.

Quando ciò avviene, nelle donne interessate da questa patologia, si osserva un aumento della sensibilità al deidrosterone (DHT). Per cause ancora non del tutto certe, quando il DHT aggredisce la proteina del recettore androgeno o il follicolo pilifero, si scatena un processo autoimmunitario, che colpisce e distrugge la papilla dermica. È proprio la perdita della papilla dermica che determina la trasformazione del capello terminale nel capello atrofico.

La maggior parte delle pazienti colpite da Alopecia donne non diventa mai totalmente calva, diversamente dai soggetti maschili affetti dalla medesima patologia. Un’altra differenza degna di nota tra il diradamento di donne e uomini, è che nella maggior parte delle donne il diradamento si manifesta diffusamente nella parte centrale del capo, mentre gli uomini perdono i capelli secondo una linea ad M nella linea fronto-parietale o hanno un diradamento simmetrico al vertex.

L'alopecia androgenetica è genetica. I geni autosomali dominanti possono essere ereditati da uno o da entrambi i rami della famiglia e hanno una capacità di penetrazione diversa da soggetto a soggetto. È possibile ereditare l’alopecia androgenetica sia dalla parte paterna che da quella materna.

L’alopecia può anche manifestarsi improvvisamente anche quando manca una storia antecedente di alopecia androgenetica familiare. I membri della stessa famiglia che ne vengono colpiti possono avere diversi gradi di diradamento, dal momento che ci sono altri fattori genetici che possono causare il manifestarsi dell'alopecia in un individuo, pur non colpendo i suoi fratelli o sorelle.

Caduta capelli donne: le principali cause

Molti pensano che la quantità di capelli che cadono sia il principale parametro per valutare la salute dei capelli. In realtà il fattore che deve essere considerato principalmente è la qualità della ricrescita dei capelli. Se la nostra chioma mantiene una massa e una qualità pressoché costanti nel tempo, non dovete preoccuparvi della quantità di capelli che vedete cadere durante i lavaggi quotidiani oppure quando li pettinate, perchè significa che i capelli che perdete vengono fisiologicamente sostituiti dalla crescita di nuovi capelli.

Se notate che la qualità dei vostri capelli peggiora, probabilmente è il caso di accendere un campanello d'allarme nella vostra testa e rivolgervi ad un esperto di tricologia.

Le cause del deterioramento della salute dei vostri capelli possono essere le più diverse:

  • Stato febbrile, che può portare ad un aumento della caduta dei capelli anche 8-10 settimane dopo l’episodio di malattia. Di norma la caduta di capelli è sempre moderata in questi casi e totalmente reversibile. La febbre, infatti, comportando un aumento dell’attività metabolica dell'individuo, va probabilmente ad interferire con la capacità di replicazione delle cellule della matrice dei follicoli, ostacolandone la normale ricrescita;
  • Post-parto. Durante il periodo della gravidanza la fase anagen viene prolungata e, come effetto, la percentuale di capelli in questo periodo cresce progressivamente fino a raggiungere circa il 10% in più nel trimestre finale. Una volta passato il parto, la tendenza si inverte e molti capelli in fase anagen entrano in fase catagen e quindi telogen. Il completo recupero della fisiologica ricrescita del capello avviene solitamente in 4-12 mesi dalla fine del parto. La perdita di capelli post-parto è più marcata nella zona frontale e nelle regioni temporali, ma può anche essere generalizzata, mai totale;
  • Alimentazione carente. Si ritiene che il 30% delle donne che cominciano a perdere i capelli prima dei 50 anni sia causato da carenze alimentari di vario tipo. Queste tendono a favorire l’indebolimento e la continuativa caduta dei capelli. Il diradamento complessivo della chioma è una conseguenza somatica della mancanza di sostanze nutritive indispensabili alla salute dell'organismo;
  • Diete dimagranti drastiche. Molto spesso, quando si decide di ridurre drasticamente la propria dieta alimentare, in particolare nelle giovani donne, si osserva l'aumento della caduta dei capelli. Ci sono casi anche di donne con gusti alimentari molto rigidi, che, non assumendo sufficienti vitamine e oligoelementi, rischiano di compromettere la salute dei propri capelli, causandone una caduta anomala e preoccupante;
  • Disfunzioni della tiroide. È altamente probabile che esista una stretta correlazione tra il livello della durata delle disfunzioni tiroidee, come l'ipotiroidismo e ipertiroidismo, e la gravità del fenomeno di caduta dei capelli e dell'alopecia donne. Curando il problema con tempestività, la caduta è completamente reversibile. Nel caso in cui, invece, l’alterazione tiroidea si protragga per tempi lunghi si può arrivare anche all’atrofia irreversibile di alcune unità follicolari;
  • Interventi chirurgiche e anestesie. Spesso alcune donne, che si sottopongono ad interventi chirurgici con anestesia prolungata e ingente perdita di sangue, possono essere colpite da un'abbondante caduta di capelli. La ricrescita naturale di capelli avviene generalmente entro 4 mesi;
  • Stress e traumi psicologici, ansia acuta e stati depressivi prolungati. Quando la caduta dei capelli è causata da eventi psicologici traumatizzanti o da depressione, i capelli troppo fini, secchi e deboli possono essere interessati da fenomeni di caduta, anche abbondanti.

Altri fattori che possono causare l'Alopecia donne

Le donne che accusano una caduta di capelli anormale devono considerare altre eventuali cause non geneticamente correlate all'alopecia androgenetica. Queste possono essere riassunte in:

  • Anoressia o bulimia;
  • Eccesso di vitamina A;
  • Infezioni locali di tipo virale;
  • Assunzione o interruzione della pillola anticoncezionale;
  • Tossicità dei farmaci assunti, ad esempio quelli utilizzati nelle terapie chemioterapiche;
  • Malattie del fegato;
  • Ostruzione epatica o renale;
  • Inibitori ACE;
  • Uso di Anfetamine e stupefacenti;
  • Carenza di zinco;
  • Farmaci anti-colesterolo;
  • Bromocriptina, utilizzata ad esempio per inibire la lattazione;
  • Affezioni dell’apparato ovarico, surrenale o pituitario.

Se anche tu soffri di Alopecia e stai cercando un rimedio duraturo e, magari, più efficace rispetto a quelli già sperimentati con insuccesso in passato, devi sapere che esiste una soluzione innovativa, capace di colmare le mancanze e superare i limiti di tutte le protesi capelli utilizzate fino a questo momento. Questo prodigio della tecnica tricologica di rinfoltimento capelli si chiama 3T IONIX, un evoluto sistema medico non chirurgico contro la perdita di capelli.

Se vuoi sapere come fare per recuperare i tuoi capelli e combattere definitivamente il disagio provocato dalla caduta capelli, prenota ora una consulenza gratuita presso il Centro Tricologico di Cesena Look & Wellness a Cesena.