Caricamento in corso... Si prega di attendere.
Look & Wellness: Centro tricologico e cura dei capelli

Alopecia areata nel bambino e nel neonato: più diffusa di quanto si creda

Bambini e neonati: l'alopecia areata, un problema diffuso.

Alopecia areata nel bambino e nel neonato: più diffusa di quanto si creda

L'alopecia areata è una repentina caduta di capelli o di peli, che forma chiazze glabre o aeree, da cui deriva il termine areata. Si manifesta a ogni età, anche nei bambini da 0 a 5 anni. Si reputa che colpisca il 2% circa della popolazione, di entrambi i sessi, di ogni fascia d’età e di qualsiasi gruppo etnico e spesso inizia già durante l’infanzia, creando ad ogni età profondo disagio in chi ne è vittima.

Può essere di tipo comune cioè non associata ad altre malattie o tra l'altro di tipo autoimmune, atopico e ipertensivo. La sua eziologia non è ancora del tutto chiara alla scienza sebbene si ritenga che la componente genetica sia fondamentale, cioè se si ha un parente stretto colpito da questa malattia il rischio che si possa contrarre lo stesso disturbo aumenta leggermente.

Come si diagnostica?

La diagnosi è semplice, il medico dopo aver osservato la chiazza, prova a tirare una ciocca di capelli in prossimità del bordo glabro, se molti capelli restano nelle sue dita, allora si è in presenza di alopecia.

Lo specialista può anche ritenere opportuna, per maggior precisione nella diagnosi, l'esame del tricogramma o la biopsia del cuoio capelluto.

Come si presenta l'alopecia areata nel bambino?

Come nel adulto, con la perdita di capelli, ma fortunatamente l'alopecia nei bambini è curabile e questi riescono a recuperare i capelli sottoponendosi a trattamenti efficaci. Infatti, dai risultati di uno studio risulta che circa il 60% dei bambini recuperano i capelli, a prescindere dal tipo di alopecia di cui soffrono. Saranno i genitori a scegliere tra un trattamento medico o uno naturale per curare i loro figli. L'importante è che prima s'identifichi la causa, in modo da poter usare il trattamento maggiormente corretto.

Quali sono le maggiori cause di alopecia areata nei bambini?

Tra le varie cause di alopecia areata le più comuni tra i bambini sono: la tricotillomania, cioè il toccarsi e tirarsi in modo ossessivo i capelli da parte del bambino. Le infezioni del cuoio capelluto da funghi e in questo caso occorrerà una terapia antimicotica.

La tensione, cioè gli stati di ansia e di stress possono essere tra le cause scatenati. Una malattia autoimmune e in questo caso si abbisogna di un'attenta analisi del medico specialista.

Quali sono gli altri sintomi?

L’alopecia areata oltre alla perdita di capelli e peli non è in sé una malattia pericolosa, non da alcun dolore fisico, e chi ne è colpito non presenta ulteriori disturbi.

Come la si può curare?

Le terapie oggi in essere sono numerose ma nessuna è in grado di garantire la totale guarigione. Le cure sono diverse nell'adulto e nel bambino. In generale, specie nei bambini vengono utilizzati farmaci come: cortisonici locali, cortisonici per via sistemica, minoxidil lozione, antralina, immunoterapia per contatto. Le terapie specie in età pediatrica devono essere somministrate sotto attento controllo medico e dopo che quest'ultimo abbia valutato i possibili effetti collaterali.

È un rischio per la salute del bambino?

Il generale i bambini che soffrono di alopecia areata hanno un'ottima salute. Solo in alcuni casi si sono riscontrate altre patologie associate come: la tiroide autoimmune, la vitiligine, il diabete, la celiachia. Da tenere presente che i bambini con la sindrome di Down sono maggiormente predisposti a essere colpiti dall'alopecia. 

Quali sono le complicanze emotive?

Nonostante non provochi dolore o altri sintomi al paziente, l'alopecia areata crea continuo disagio emotivo e sociale, specie nella sua forma completa, cioè con la totale perdita di peli inclusi sopracciglia e ciglia. Il malato si sente diverso, specie in una società dove l'estetica assume una valenza importante. Ed è a questa problematica che le recenti cure tendono a trovare risposte.

Fino a poco tempo fa per nascondere le chiazze glabre o la totale assenza di capelli esistevano unicamente le parrucche, mentre oggi il Centro tricologico Look & Wellness è stato in grado di offrire una soluzione all'alopecia davvero innovativa. La soluzione proposta da Look & Wellness è del tutto naturale e non invasiva. Il brevetto innovativo, esclusivo per la Romagna e le Marche, offre la possibilità di ricorrere a protesi fisse ultrasottili, che sono in grado di aderire al cuoio capelluto in maniera perfetta, mediante gli ioni d'argento della tecnologia 3T IONIX

Se il tuo bambino soffre di alopecia areata e vuoi sapere come combattere la caduta capelli da alopecia, vieni a scoprire la straordinaria efficacia del dispositivo 3T IONIX, proposto dal centro tricologico Look & Wellness a Cesena. Prenota senza impegno una consulenza gratuita personalizzata per il tuo bambino: scoprirai come questa rivoluzionaria protesi cambierà la sua vita e la tua per sempre.